Cura del verde

Gli spazi dedicati a parchi e giardini sono una risorsa di grande importanza per avere aree verdi decorate con caratteristiche specie arboree e varietà di piante e fiori che ne abbelliscono l'insieme. E' fondamentale che ci sia una cultura del verde, del rispetto per la natura nel suo insieme. Ognuno può fare la propria parte, evitando agricolture di tipo intensivo, l'uso illecito di prodotti chimici ed evitando l'eccessiva cementificazione. Gli spazi verdi vanno salvaguardati e curati, siano essi di piccole dimensioni o appezzamenti di grande metratura, l'importante è avere i consigli più adeguati per sapere come procedere nelle differenti operazioni; grazie al giardinaggio. è possibile mantenere al meglio il proprio spazio verde, curandolo e dedicandosi alle diverse fasi, come la piantumazione, la potatura e la concimazione. Sapere come fare è fondamentale per evitare che le differenti varietà di piante possano avere problemi per l'uso di cure errate.

Fiorello Cortiana

Fiorello Cortiana è conosciuto per essere stato senatore per la Federazione dei Verdi. Ha iniziato la sua carriera politica come assessore per la regione Lombardia, dove si è attivato per la valorizzazione dei Navigli e l'ammodernamento del trasporto ferroviario lombardo. E' stato eletto in due differenti legislature come senatore e, nel corso dei suoi mandati ha presentato la legge contro il doping e si è attivato affinché ci fosse un'indagine che facesse conoscere meglio le proprietà e i possibili problemi degli OGM. Si è distinto per il suo impegno verso la discussione sulle potenzialità di internet e sulle libertà degli utenti. E' attivo con numerose iniziative che cercano di comprendere quali siano le politiche da adottare per uno sviluppo sostenibile che non alteri i delicati equilibri naturali, cercando di creare una rete associativa che possa diventare parte attiva nella vita pubblica. E' convinto che i cittadini debbano essere informati, partecipi e in grado di sfruttare tutti gli strumenti normativi per far valere i propri diritti e proteggere le città in cui vivono.
Cura del verde

Amore per la Natura

Troppo spesso si assiste ad uno sfruttamento intensivo ed eccessivo delle risorse naturali a disposizione, con criteri che mirano soltanto ad un guadagno economico, senza tener conto delle problematiche insite in queste operazioni. Il verde è una risorsa preziosa, da salvaguardare attraverso politiche volte ad un utilizzo consapevole e sostenibile, meno invasivo e più rispettoso dei tempi e delle esigenze degli elementi naturali. La Natura, intesa come insieme di specie animali e vegetali, ha delle regole proprie e necessita di determinati tempi per rigenerarsi; non è possibile alterarne le dinamiche senza avere conseguenze spiacevoli e, a volte, pericolose. E' fondamentale rispettare gli elementi naturali, evitando eccessive cementificazioni e l'eliminazione di aree verdi in favore di aree altamente industrializzate. E' necessario che si mantenga un giusto equilibrio, proporzionando la suddivisione delle aree, evitando interventi distruttivi e che vadano a modificare in modo improprio il luogo di insediamento. Se si interviene in modo indiscriminato, senza la giusta consapevolezza, è facile avere degli squilibri che possono portare ad eventi naturali di particolare forza e violenza; anche quando ci si dedica al giardino fai da te è necessario avere una buona cognizione di come si debba procedere, dotandosi delle corrette attrezzature e procedendo in modo organizzato, così da evitare interventi troppo drastici.

Vivere nel Verde

Avere a disposizione uno spazio verde in cui rilassarsi e coltivare piante e fiori è uno dei desideri più diffusi; non occorre avere a disposizione grandi metrature, anche un piccolo appezzamento può essere sufficiente per dedicarsi al giardinaggio e magari realizzare il proprio orto biologico in cui raccogliere frutti e ortaggi privi di sostanze conservanti. Ilgiardino è un'area complementare alla casa che deve essere curata e mantenuta in ordine; per evitare di dover impiegare troppo tempo e fatica è bene procedere con un'attenta progettazione preliminare che permetta di stabilire quali siano le varietà di piante e fiori meno impegnativi da coltivare. Le possibilità di scelta sono molteplici e variegate, oltre alla semplice manutenzione, è bene anche considerare la zona in cui le differenti specie arboree andranno piantate, così da conoscere quali siano le loro esigenze colturali. E' indispensabile, infatti, per avere piante sane e rigogliose, scegliere quegli esemplari che meglio si adattino al clima in cui è situato il proprio giardino. In questo modo sarà possibile vivere nel verde e godere appieno dei suoi effetti benefici.